Menu

ResponsiBEERity 2016 - Con la birra alla spina vogliamo contribuire a salvare il mondo

Presentato il Bilancio di Sostenibilità 2016 di Carlsberg Italia

“Datemi una birra e contribuirò a salvare il mondo” è diventata ormai la frase che ci accompagna nel racconto della nostra sostenibilità e che spiega in maniera semplice l’approccio che quest’anno ci ha guidato nella stesura di ResponsiBEERity 2016, il nostro 6° Bilancio di Sostenibilità.

Già lo scorso anno siamo passati da SustainaBEERity a ResponsiBEERity, un concetto che rappresenta la visione più ampia dell’azienda.

Con ResponsiBEERity, infatti, la sostenibilità è entrata saldamente nella nostra cultura: siamo consapevoli dell’impatto dei nostri comportamenti e agiamo di conseguenza.

Il Bilancio di Sostenibilità è stato presentato martedì 4 luglio al “7 Luppoli Birra & Cucina” di Milano di fronte ad un nutrito gruppo di giornalisti, partner ed esperti di sostenibilità. Una presentazione particolare quella di quest’anno che ha visto protagonista il CSR Team (composto dai rappresentanti delle diverse funzioni aziendali)

Dopo i saluti istituzionali di Alberto Frausin, AD di Carlsberg Italia, sono stati infatti i membri del nostro CSR Team a commentare gli highlight più importanti del bilancio  con la stessa passione che li ha accompagnati in questi mesi durante la stesura del report.

Nonostante la complessità dei temi affrontati,  il pubblico ha apprezzato gli spunti, i numeri interessanti emersi e anche le modalità di presentazione, different  come da nostra tradizione.

La sfida di Carlsberg Italia è coniugare qualità, innovazione e sostenibilità con un approccio basato su numeri, trasparenza, correttezza e coinvolgimento. 

ResponsiBEERity 2016 di Carlsberg Italia – redatto secondo gli standard internazionali previsti dal GRI G4 - testimonia il percorso dell’Azienda verso l’adozione della sostenibilità come modello di gestione basato sul dialogo e sul coinvolgimento degli interlocutori. Un percorso che si realizza attraverso la misurazione oggettiva della relazione con gli stakeholder, l’analisi di materialità e la nuova strategia di sostenibilità “Together Towards ZERO” di Carlsberg Group che ha come obiettivo quello di “contribuire ad una società migliore” entro il 2030, agendo in particolare nelle 4 aree di priorità che hanno un maggiore impatto sull’attività aziendale:

  • Acqua: l'ingrediente principale della birra;
  • Energia ed Emissioni: la priorità che riguarda in particolare il processo produttivo nel suo complesso;
  • Salute e Sicurezza: l'attenzione alle persone che producono e commercializzano la birra;
  • Consumo Responsabile: il rispetto nei confronti dei consumatori.

Scopri gli Highlight di ResponsiBEERity 2016

Sfoglia anche il nostro Bilancio di Sostenibilità ResponsiBEERity 2016

Scopri la "Sostenibilità in Gioco" con il Gioco dell'Oca contenuto nell'Abstract di ResponsiBEERity 2016 

Contatti

.
Copertina Bilancio di Sostenibilità - ResponsiBEERity 2016

Copertina Bilancio di Sostenibilità - ResponsiBEERity 2016

Alberto Frausin- CEO Carlsberg Italia

Alberto Frausin- CEO Carlsberg Italia

CSR Team

CSR Team

La Sostenibilità in Gioco

La Sostenibilità in Gioco