Menu

Il contributo di Carlsberg Italia al perseguimento degli SDG

Sustainable Development Goals

Pensare in grande per gli obiettivi globali

Gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals - SDG) possono essere usati per elaborare programmi di sostenibilità e comprendere il contributo della propria attività. Grazie agli SDG Carlsberg Group vuole dimostrare che il settore privato può avere un ruolo centrale come agente di cambiamento nell’affrontare le grandi sfide globali.
4 priorità.png

Azioni concreti, obiettivi specifici
Le quattro priorità di Carlsberg Group sono
strettamente correlate agli SDG 3, 6, 7 e 8,
sui quali l'influenza è maggiore. Per ogni SDG
ci si focalizza sull'obiettivo più rilevante per
contribuire a raggiungerlo: raddoppiare il tasso
globale di efficienza energetica entro il 2030,
aumentare l'efficienza dell'uso dell'acqua, rafforzare
la prevenzione e il trattamento dei danni
provocati dall’alcol, proteggere i diritti dei
lavoratori e promuovere la sicurezza sul lavoro.

Per Carlsberg Group ci sono altri due obiettivi
importanti: SDG 12, Consumo e produzione
responsabile, e SDG 17, Partnership per gli
obiettivi - attraverso le attività per sviluppare
imballaggi più sostenibili e avviare collaborazioni
nella Comunità Circolare Carlsberg (CCC).

Carlsberg Groups sta inoltre identificando
come le sue attività relative alla priorità Business
Responsabile impattino sugli SDG 5, 9,
10 e 16. Infine siamo consapevoli che le nostre
attività influenzano indirettamente anche altri
SDG. Quando, entro l’anno, avremo presentato
i nostri nuovi obiettivi di sostenibilità, determineremo
il nostro contributo effettivo al raggiungimento
di questi SDG. Allora sarà ancora
più chiara la nostra intenzione di "pensare in
grande per gli obiettivi globali".

Anche Carlsberg Italia utilizza gli
SDG come quadro di riferimento
per le sue attività. In questo contesto
perseguiamo gli stessi Obiettivi
di Carlsberg Group ai quali abbiamo
aggiunto l’SDG 11, “Città e
comunità sostenibili”, e l’SDG 13,

grazie alle specifiche attività che
abbiamo realizzato nel 2016 e sui
cui continueremo a lavorare nel
2017, nello specifico: #HorecaSostenibile
e Progetto LIFE IRIS.

Le attività del 2016

3

Adesione alla Giornata Mondiale della Birra Responsabile. 2.500 visitatori sensibilizzati direttamente al consumo responsabile durante gli Open Day in birrificio.

6

Riduzione del 18% del consumo idrico complessivo e del 20% specifico in birrificio. Costruito depuratore aziendale.

7

Firmato accordo per approvvigionamento del 100% di energia da fonti rinnovabili.

8

Cultura «Zero Incidenti”. Near Miss: procedure mancanti o inadeguate diminuite del 63,6%.

Gli SDG trasversali alle attività di Carlsberg Group

12

100% dei rifiuti in stabilimento avviati al recupero

17

Partnership con Associazioni – anche di Categoria, Mondo accademico, Onlus, Istituzioni.E anche con fornitori e clienti partner.

Gli SDG specifici di Carlsberg Italia

Progetto #HorecaSostenibile

Progetto LIFE IRIS per aumentare la resilienza ai cambiamenti climatici.